Il feto alla nona settimana di gravidanza

Alla nona settimana di gravidanza il bambino passa dallo stato di embrione a quello di feto. Questa distinzione avviene poiché da questo periodo gestazionale il bambino inizia a sviluppare la forma degli arti e ad assumere le caratteristiche tipiche della sua specie.  

Feto 9 settimane
La lunghezza del feto di 9 settimane può variare da 2,5 a 3 centimetri, la sua dimensione è simile a quella di un acino d’uva. Il peso del feto a di nove settimane è di circa 2 grammi. 

Nel corso della nona settimana di gravidanza nel feto si nota che l’estremità cefalica comincia a separarsi dal torace e si possono distinguere i primi abbozzi del viso, come naso, orecchie e mandibola. L’estremità cefalica rappresenta circa un terzo di tutta la dimensione del feto.

Iniziano a svilupparsi anche i muscoli, le ossa, i principali vasi sanguigni, i nervi e le prime gemme dentali, ossia la struttura da cui si svilupperanno i denti. Gli occhi sono formati ma le palpebre sono ben chiuse e si apriranno solo dopo la 28 settimana di gravidanza. In questo periodo non è ancora possibile distinguere il sesso del bambino, poiché i genitali esterni non hanno ancora iniziato a essere ben visibili.

La parete toracica non è ancora completa e nel cranio si sviluppa il corpo calloso, ossia la struttura nervosa che collega i due emisferi del cervello. Il cuore non si è ancora sviluppato in quattro camere ma si può registrare l’attività cardiaca del piccolo, che pulsa a circa 150-170 battiti al minuto.

La placenta è ben formata per sopperire alle necessità di nutrimento e sviluppo del bambino, ha le dimensioni di un disco spugnoso e ha un peso di circa 500 grammi. 

Per te in regalo il calendario dei 45 esami in gravidanza

  • *
  • *
  • *
  • *